Accademia Sandonatese – Brembate Calcio

   ACCADEMIA SANDONATESE-BREMBATE CALCIO 0-0

Il pareggio casalingo nell’ultima di campionato ci regala il vantaggio nello scontro play out contro il Brugherio,prima gara gia’ domenica prossima in terra nemica.

Giornata interlocutoria quindi,con due protagonisti assoluti: il vento incessante a dare fastidio alle operazioni e un terreno  che impedisce trame di qualsiasi tipo,rendendo difficili controlli,scambi e tutto ciò che si chiama gioco del calcio .

A fare da contorno al tutto i borbottii continui di Terminator Sassi,che mugugna nel pre gara con chiunque si aggiri nel recinto di gioco consumando le suole delle sue Mizuno Running mentre attende buone nuove dai campi .

La vista dell’antico rivale,il brizzolato Maurizio Romagnoli,lo agita come l’oceano in tempesta facendogli perdere la lucidità mentale in una partita chiave per la permanenza in categoria.

Per scaricare la tensione questa sera il nostro direttore sportivo andrà dal Gelatiere di San Donato Milanese con un paio di giocatori suoi pupilli e poi li porterà al Luna Park dell’idroscalo a fare un giro sui calci in C U L O.

Alla fine comunque tutti contenti: nessuno si è fatto male,nessuno salterจค le prossime per squalifica e avremo a disposizione due risultati su tre per giocare anche il prossimo campionato in eccellenza.

Settimana che deve trascorrere tranquilla,col mister Zanotta pronto a caricare un ambiente che comunque gode già di serenità.

Nessuna paura e tutti uniti fino la fine.

Rubriche.

UOMO PARTITA SKY: Dr.Frank Dello Buono.Affronta tutta la gara in panchina a maniche corte da vero condottiero.Mai una parola di troppo e mai un gesto fuori posto,per un uomo che fa delle sue tre lauree in medicina motivo di orgoglio per tutta l’ Accademia Sandonatese.

PREMIO LAPO ELKANN: al maschio bergamasco.Il maschio bergamasco oggi era ben rappresentato in tribuna in almeno cinque esemplari: baffo folto ingiallito dal fumo,capelli lunghi,maglietta dentro i pantaloni per evidenziare la pancia di ordinanza,occhiali da sole,stivale di pelle nera e m i g n o t t o n e  al seguito.Di solito c’è anche la bestemmia incorporata ma forse oggi,con la squadra già condannata alla retrocessione, hanno preferito pregare in silenzio.

Un abbraccio a tutti.

Luca.

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna stampa Prima squadra. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>