Cerca
  • Antonio Stilo

Giov 2003 Reg A: Accademia depredata! Per noi è finita 3 - 3


Segrate - Accademia 3 - 2

marcatori: 15'D'Auria - 33'Crivari

E' difficile spiegare quanto successo domenica sul campo "Pastrengo" di Segrate.

Errore tecnico?Incapacità del direttore di gara?Nulla di tutto ciò.

Quello che abbiamo visto ancora increduli è un sopruso perpetrato ai danni dei nostri ragazzi.

Ma andiamo con ordine.I biancazzurri sin dal primo minuto dimostrano che oggi per il Segrate sarà dura. Senza alcun timore reverenziale prendiamo possesso del campo con personalità,ci muoviamo bene e concediamo poco o nulla agli avversari,sulla falsariga del primo tempo di settimana scorsa.

Al 15esimo il primo squillo dell'Accademia:Romano serve D'Auria sul filo del fuorigioco che trafigge il portiere avversario.I padroni di casa protestano,l'arbitro inizia a vacillare,al 20esimo Frieri prende palla e pallone in area,all'uomo in casacca rosa non sembra vero godere di un'occasione simile;è rigore.

Uno a uno,si riparte.

Al 27esimo Cella si divora il 2 a 1 su splendido cross dalla destra di Romano.

La partita rimane in equilibrio,ma siamo in vena di regali;al 31esimo Baccaro bisticcia col pallone e consegna all'attaccante avversario la possibilità di andare in gol.

Il vantaggio del Segrate è un pugno nello stomaco,ma oggi abbiamo sette vite;2 minuti dopo Crivari rimette le cose apposto,andiamo al riposo sul 2 a 2.

La squadra sente la possibilità di portarla a casa e attacca a testa bassa.

Ma al 54esimo concediamo un velenoso contropiede al Segrate che si porta sul 3 a 2.

I ragazzi di mister Ambrosetti non ci stanno e al 64esimo colgono il meritato pari su una bella azione in area di Cilardi che di destro batte a rete.

E qui avviene il fattaccio;l'arbitro prima convalida portandosi al centro del campo,poi ha un ripensamento,raccoglie la palla e la porta al limite dell'area del Segrate,manifestando l'intenzione di volerla scodellare a terra.

Mai visto nulla del genere.Le proteste veementi della nostra panchina durano 6 minuti,alla caccia di una spiegazione plausibile a questa decisione insensata.Anche il pubblico locale rimane basito,già rassegnato al pareggio.

Niente da fare;l'arbitro assegna una palla contesa,dimostrando di fatto di non averci capito nulla.

La partita di fatto finisce qui,anche perché 2 minuti dopo viene assegnato un rigore al Segrate perché di fatto l'Accademia è stata ormai depredata;super Riello non vuole dare ulteriori soddisfazioni ai padroni di casa e vola sulla destra a deviare in corner.

Questa è la cronaca di una fredda mattinata di febbraio,che ha visto i nostri ragazzi giocare bene,segnare,e non capire come mai hanno perso.

Accademia Sandonatese:

Baccaro(s.t.Riello)Tositti(s.t.Stilo)Borrelli,Frieri,Carbonaro(s.t.Cilardi)Cavagna,Chaibi(s.t.Cernigliaro)Cella,Crivari,Romano,D'Auria.

Nella foto: super Riello,la porta biancazzurra è al sicuro.

Prossima partita

Trevigliese - Accademia Sandonatese

domenica 11 febbraio 2018

C.S. Comunale - Treviglio

#GIOVANISSIMI2003

0 visualizzazioni

© 2017 ASD Accademia Sandonatese - Via Croce Rossa 2, 20097 San Donato Milanese (Mi) - 02/55601543 - 02/5279724 - fax  02 5276251

info@accademiasandonatese.itattivitadibase@accademiasandonatese.itagonistica@accademiasandonatese.it
torneotrefor@accademiasandonatese.it

 

POWER BY bumblebee

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now