Giov reg. 2003 Reg A: Beffati all’ultimo minuto

February 26, 2018

Cimiamo - Accademia 2 - 1

marcatori: (D’Auria)​

 

 

Il vento soffia gelido sul campo del Cimiano ma i nostri non sembrano patirne più di tanto.

Agli ordini di mister Albore(causa squalifica di Nicolò Ambrosett),l’Accademia affronta spavalda i blasonati avversari,prendendo il controllo della partita.Al 16esimo passiamo in vantaggio:Carbonaro su punizione dalla trequarti trova in area Stilo che di testa serve in area Nello D’Auria;il bomber sottomisura non perdona,uno a zero.Lo svantaggio tramortisce i padroni di casa che vacillano.Al 24esimo l’azione che potrebbe chiudere la partita;Luca Tositti(sempre più a suo agio nel ruolo di esterno destro)intercetta un pallone e scodella in area verso Stilo il quale invece di concludere serve troppo altruisticamente D’Auria ,ma la difesa del Cimiano riesce faticosamente a sventare il pericolo.Andiamo verso il riposo consapevoli di meritare il vantaggio,Riello blinda la porta biancazzurra e non succede più nulla.La ripresa si apre con un paio di folate del Cimiano alla ricerca del pari,ma i nostri sembrano controllare.Al 55esimo però l’attaccante biancorosso si incunea in area costringendo il nostro difensore alle maniere forti;è rigore,uno a uno e palla al centro.I padroni di casa avanzano,noi retrocediamo e non riusciamo più a creare azioni pericolose.la svolta della partita al 65esimo;Pietro Cavagna,sino ad allora autore di una partita magistrale,subisce fallo al limite dell’area ma nel tentativo di divincolarsi commette una scorrettezza che il direttore di gara giudica da rosso diretto.L’inferiorità numerica e la stanchezza iniziano a farsi sentire.Ci difendiamo con le unghie e con i denti,senza mai crollare,intravedendo la possibilità di portare a casa un risultato positivo.All’ultimo minuto la beffa;il Cimiano trova un varco sulla destra e riesce a realizzare il gol della vittoria.Non ci voleva.L’arbitro fischia la fine una manciata di secondi dopo.I ragazzi avrebbero meritato perlomeno il pari,avendo dominato per larghi tratti il Cimiano,dimostrando che con grinta e determinazione nessun risultato è precluso.Ci hanno fatto sognare un impresa che sembrava a portata di mano.Un vero peccato.

#finoallafineforzaccademia

 

Accademia Sandonatese

Riello,Frieri(s.t.Cernigliaro)Borrelli,Carbonaro,Cavagna,Cella,Chaibi,Stilo(s.t.Cilardi)Tositti(s.t.Romano)Crivari,D’Auria(s.t.Chiarelli)

 

Nella foto:Power Cilardi, 2004 motivi per vestire la casacca dell’Accademia Sandonatese.

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

November 15, 2019

1/10
Please reload

Post recenti