Allievi reg 2001: Orgoglio Sandonatese!

April 9, 2018

POZZUOLO – ACCADEMIA SANDONATESE 2 - 4

 

reti: 27’ Melotti, 35’ Menduci, 67’ Zbadi, 78’ Robbiati (R)

 

 

Formazione: Corona, Pansini, Calcaterra, Panighi, Papa (50” Aruanno), Ruscitto, Robbiati, Perugini (60’ Genova), Zbadi, Menduci (70” Lamghali), Melotti (50” Pedrazzini)

Marcature: 27” Melotti, 35” Menduci, 67” Zbadi, 78” Robbiati (Rigore)

 

Il Pozzuolo aveva preparato bene la partita, atteggiamento aggressivo e squadra molto fisica, i primi venti minuti trascorrono in tranquillità senza particolari patemi.

Il modulo messo in campo da Mister Papa ha bisogno di 20 minuti per entrare nella testa dei nostri ragazzi, dopodiché guidati dalle nostre punte Zbadi (folletto imprendibile), Melotti (Gladiatore) e Menduci (Inesauribile), la squadra trova le misure e i ragazzi cominciano a fraseggiare con grande qualità. Perugini, Papa, Robbiati e Ruscitto cominciano a trovare passaggi e fluidità di gioco e la difesa trova le misure sulle punte avversarie. Al 27” Papa appoggia a Ruscitto che offre a Menduci un assist preciso, Mendu si destreggia in area e offre una gran palla a Melotti, che si smarca dall’avversario , e batte a rete con un destro preciso per l’1-0. Passano solo otto minuti e Ruscitto offre, con un diagonale preciso, la palla del 2 a 0 a Menduci che controlla e mette alle spalle del portiere. Finisce la prima frazione di gioco con un Pozzuolo che nulla può contro un’Accademia organizzata benissimo in campo. La ripresa, grazie ai cambi effettuati dal mister del Pozzuolo, vede la squadra ospite più vogliosa e motivata, e grazie ai centimetri messi in campo dalla panchina più aggressiva.

Il Pozzuolo cresce nella qualità delle giocate e nella convinzione, e dopo alcuni tentativi neutralizzati dal nostro portierone Corona, grazie ad una palla recuperata a metà campo effettuano una ripartenza bruciante, che il nostro difensore Pansini, ferma al limite della nostra aria di “Punizione”.

I ragazzi del Pozzuolo, mentre Corona stava posizionando la barriera, battono all’improvviso e sorprendono il nostro portiere: 2 a 1.

Il Pozzuolo insiste, e i nostri ragazzi sembrano aver subito il colpo, gli avversari ci costringono nella nostra area e al 62” su calcio piazzato il Pozzuolo trova il gol del pareggio grazie ad una girata di testa del loro centravanti.

E qui entra in gioco Mister Papa, girandola di cambi per motivare e dare energie fresche alla squadra, Aruanno comincia a martellare sulla fascia destra, Pedrazzini, Lamghali e Genova puntellano la difesa e il centrocampo.

Ruscitto al 67” offre un assist a Zbadi, che senza farselo dire due volte, danza nell’area di rigore del Pozzuolo, salta due avversari e piazza la palla alle spalle del portiere ospite…… 3 – 2.

L’accademia ora è tornata padrona del campo, Ruscitto recupera palla a centrocampo, salta due avversari e tira di poco sopra la traversa; Aruanno e Robbiati spingono sulle fasce, Menduci lotta come un gladiatore, Lamghali, Pedrazzini, Calcaterra, Panighi e Genova non concedono più nulla in difesa.

Al 70” servito da Robbiati, Ruscitto elude la marcatura di due avversari in area di rigore, e di tacco, offre un assist a Zbadi che a tu per tu con il portiere sfiora il palo sinistro.

Al 78” Lamghali appoggia su Ruscitto che di prima intenzione serve Zbadi, la difesa del Pozzuolo non può fare altro che abbatterlo (Rigore), Robbiati posiziona il pallone sul dischetto e!!!!!!! (4 a 2)

Resta il finale, che scorre sotto il controllo totale della nostra squadra, un paio di tentativi arginati dal nostro Corona e tutti sotto la doccia.

Che dire!!!!! sarebbe facile elogiare ognuno dei nostri giocatori, ma quando si hanno ragazzi di questo genere, che prima dell’Io mettono il Noi davanti a tutto e facile entusiasmarsi e commuoversi.

La rincorsa dei nostri Moschettieri continua, senza tregua, e comunque vada questo gruppo sta tenendo altissimo l’orgoglio BaincoAzzurro dell’Accademia Sandonatese.

Un complimento particolare a Gabriele Panighi, che dopo l’ottima prova di Sabato con la Juniores (vittoriosa in casa contro l’Accademia Pavese per 4 a 0) è voluto scendere in campo Domenica con il suo fantastico gruppo.

 

#finoallafineforzaaccademia

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

U17 reg: Sfiorata l’impresa.

January 22, 2020

1/3
Please reload

Post recenti