Giov reg. 2003 Reg A: sconfitta di misura.

April 9, 2018

Accademia Sandonatese - Pozzuolo 1 - 2

 

Rete: Tositti

 

 

 

Una sconfitta che brucia quella andata in scena al nuovo Squeri domenica 8 Aprile.

Perché la differenza di 25 punti in classifica tra le due compagini, in campo, non si è vista.

I nostri partono sottoritmo,l’effetto “sintetico”tarda a palesarsi,ma il Pozzuolo non ci mette in difficoltà più di tanto.Al 9’ il primo squillo;Stilo,servito da bomber D’Auria al limite dell’area,libera il sinistro ma il portiere neutralizza.La prima vera occasione da gol capita al 24esimo:Nello;in una delle sue classiche azioni,rincorre un retropassaggio avversario e si incunea in area impadronendosi del pallone,purtroppo il tiro va fuori di pochissimo.Primo tempo a reti inviolate

Tutto nel secondo tempo.L’Accademia entra con lo spirito giusto.Al 39esimo Romano calcia da fuori area sopra la traversa.Pressing e foga agonistica però non evitano la beffa:al 43esimo Boc esce palla al piede dalla sua area e serve Karim ma il passaggio è corto,l’attaccante del Pozzuolo si fa trovare in mezzo e da 30 metri calcia nel sette il tiro della domenica;uno a zero.La reazione dei nostri non si fa attendere;al 46esimo Tositti da buona posizione su azione da calcio d’angolo mette di testa fuori di poco.Al 51esimo gol annullato a D’Auria per fuorigioco.Al 58esimo prodezza di SupeRiello che sventa un tiro del Pozzuolo con un colpo di reni da applausi.Gli sforzi dei biancazzurri vengono premiati al minuto 58:scorribanda di Tosi che entra in area come un rullo compressore e calcia in porta,il difensore in maglia azzurra nell’estremo tentativo di salvare devia in rete:1 a 1.

Ma 4 minuti più tardi nella nostra area una palla vagante sbatte contro il palo:l’attaccante del Pozzuolo è il più lesto e mette alla spalle di Riello.Buttiamo il cuore dietro l’ostacolo e ci riversiamo nell’area avversaria;al 70esimo break di Boc versione Bonucci che rimette in area una palla ormai persa,il subentrato Chiarelli davanti alla porta si divora il pari.Peccato per l’approccio iniziale non perfetto,ma la squadra ha dimostrato di essere viva e pronta per il recupero di campionato martedì 10 aprile sempre allo Squeri contro l’Oltrepovoghera.

Forza ragazzi non molliamo!

 

Nella foto:mister Nicolò Ambrosetti,competenza e serietà al servizio dell’Accademia Sandonatese.

 

Accademia Sandonatese Riello, Cavagna(s.t. Frieri) Borrelli, Carbonaro, Tositti, Chaibi (s.t.Baccaro) Cernigliaro (s.t. Cella) Romano (s.t. Cilardi) Crivari, Stilo (s.t.Chiarelli) D’Auria.

 

#finoallafineforzaccademia.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica le partite del fine settimana.

February 20, 2020

1/8
Please reload

Post recenti