Allievi 2003 reg B: La beffa.

September 18, 2018

Quanto accaduto domenica ha per certi versi dell’incredibile ma ci lascia un’amara lezione:le partite finiscono all’ultimo minuto di recupero ma soprattutto con grinta e determinazione nessuna impresa è impossibile.

E’in sintesi quanto successo negli ultimi 4 minuti quando gli ospiti,peraltro in inferiorità numerica,riescono ad avere la meglio a tempo praticamente scaduto.

La partita mostra un Accademia volitiva,vogliosa di rifarsi della sconfitta contro l’Alcione,subito pericolosa con bomber D’Auria che dopo 2 minuti si trova a tu per tu col portiere avversario ma colpisce debolmente.

La novità tattica è l’inserimento di Karim Chaibi in un centrocampo a 3 con Lomazzo e Caccavo che,con pressing e carica agonistica,mettono in difficoltà la Lombardia1.

A difesa della porta il rientrante Riccardo Riello che al minuto 7 salva sulla riga il primo tentativo avversario.

Al 15esimo Nello,in evidente effervescenza,lanciato a rete viene anticipato di poco dal portiere.

Di nuovo Riello sugli scudi che poco dopo si distende sulla sua sinistra e salva il risultato su un incursione in area del numero 9 in maglia bianca.Al ventesimo minuto tegola per i biancazzurri;Frieri toccato duro è costretto a lasciare il campo,al suo posto Federico Cattaneo.

Al 33esimo Lomazzo conquista un pallone,serve Crivari che con tocco felpato mette D’Auria in condizione di non sbagliare:il vantaggio è servito.

Non succede più nulla e si va al riposo.

Nel secondo tempo la musica cambia e la Lombardia1 parte forte,ci mette in difficoltà in più occasioni sprecando anche alcune clamorose opportunità ma il fortino biancazzurro regge.

La direzione arbitrale appare inadeguata,con decisioni dubbie che scontentano entrambe le squadre.

Al 71esimo l’episodio che lascia gli ospiti in inferiorità numerica;il numero 10 della squadra avversaria viene espulso per un entrataccia ai danni di Pietro Cavagna che aveva rilevato nel frattempo rilevato Redaelli.

All’80esimo gli ospiti trovano il pari e da quel momento in poi succede di tutto.

Minuti di recupero;D’Auria solo davanti al portiere si fa ipnotizzare e spreca il vantaggio.

Miracolo di Riello che sventa in calcio d’angolo:sullo sviluppo del quale gli ospiti trovano il gol della vittoria a tempo praticamente scaduto.La beffa.

I ragazzi sono stati encomiabili e hanno dato tutto,forse un po' rinunciatari una volta rimasti 11 contro 10,ma i progressi sono evidenti e la mano di mister Garofalo non tarderà a farsi vedere.

 

Accademia Sandonatese

Riello,Redaelli(s.t.Cavagna)Stilo,Lomazzo,Frieri(p.t.Cattaneo)Baccan,Rosa,Caccavo,D’Auria,Crivari(s.t.Cella)Chaibi.

 

Nel video ill gol di bomber D’Auria

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

U14 prov. (L): Fatica e Carattere!

November 18, 2019

1/6
Please reload

Post recenti

November 18, 2019