Allievi Reg B U16: In salita. Biancazzurri rimontano 2 gol, poi il blackout.

October 15, 2018

Partita in controtendenza rispetto alle precedenti.Primo tempo svogliato,quasi abulico da parte dei nostri,secondo tempo arrembante e combattuto.

Il Segrate si presenta allo Squeri con un’atteggiamento che non rispecchia la posizione di classifica;squadra ben messa in campo,buone triangolazioni e verticalizzazioni che consentono agli ospiti di andare in gol per ben 2 volte senza trovare grossi ostacoli.

Accademia con il nuovo modulo 4-4-2 che,a parte qualche iniziativa isolata di Giuseppe Napoli,non riesce a mettere in difficoltà gli avversari.

Il secondo tempo è un altro film.

L’ingresso di Mattia Rosa sposta in avanti il baricentro dell’attacco e gli avversari,quasi sorpresi,si chiudono in difesa.Al 48esimo primo squillo biancazzurro;Cava batte una punizione dalla nostra metacampo,palla che spiove in area e Napoli che protegge palla,si gira e conclude di poco a lato.Al 53esimo Edo Caccavo,dopo una sgroppata di 30 metri serve Napoli che tira in porta ma il portiere blocca sicuro.

Scocca il 58esimo;Tasca(ottima la sua prima da titolare)arremba dalle retrovie e serve Rosa che si libera al limite dell’area, la palla arriva a Crivari che si destreggia tra 2 avversari i quali sembrano avere la meglio,ma alle loro spalle sbuca bomber Napoli che fa secco l’estremo difensore giallonero:1-2.

5 minuti più tardi arriva il pari;Chaibi recupera palla sulla sinistra e serve Napoli che attende la sovrapposizione di Stilo,cross al bacio e Edo Caccavo insacca.

La partita si innervosisce,fioccano i cartellini e il direttore di gara stenta a tenere le redini dell’incontro.

Al 69esimo praticamente la partita finisce:al primo affondo il Segrate passa con un tiro per la verità apparso non irresistibile dal limite dell’area,gli ospiti perdono qualche secondo nella ripresa del gioco,ne fanno le spese Napoli e un giocatore avversario che vengono espulsi dall’arbitro prima che la palla venga scodellata al centro del campo,senza nemmeno essere venuti a contatto.Il provvedimento ci penalizza in maniera eccessiva,costretti a rincorrere con un uomo in meno,ma i ragazzi sembrano crederci e a momenti Tasca,in una delle sue progressioni,al 74esimo sfiora un clamoroso pari entrando in area e tardando la conclusione di quel poco che consente al difensore di mettere in angolo.

Il generoso sforzo viene pagato allo scadere quando il Segrate trova il quarto gol,ma ininfluente ai fini del risultato finale.

 

La strada è in salita,mister Garofalo ha un compito arduo,ma il secondo tempo visto oggi lascia sperare.

#finoallafineforzaaccademia.

 

 

Accademia Sandonatese

Belitrandi, Stilo, Tasca, Baccan,Frieri (s.t.Cavagna) Cella,Caccavo, Chaibi, Lomazzo(s.t.Rosa) Napoli, Crivari.

 

Prossima partita

Pozzuolo – Accademia Sandonatese

Sabato 20 ottobre ore 17,30

 

Nel video:i gol di Napoli e Caccavo contro Citta di Segrate.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

November 15, 2019

1/10
Please reload

Post recenti