U16 reg: Questione di...”Stilo”, e la vittoria è gia in...”Tasca”.

December 10, 2018

 

I biancazzurri conquistano i primi 3 punti con grinta e carattere.

 

Spunta il sole allo Squeri, gremito e trepidante, impaziente di assistere alla prima vittoria stagionale; così è stato. C’era da confermare il buon trend di prestazioni e risultati, così è stato. Bisognava supportare i ragazzi dagli spalti e in panchina, così è stato. Mister Gregoriadis può finalmente vedere i frutti di un lavoro che dal primo giorno aveva un unico obiettivo, non i gol, non le giocate, ma recuperare uno spirito di gruppo, ingrediente fondamentale senza il quale nessuna squadra può considerarsi tale.

Fasi iniziali di studio, ma a farla da padrone è la voglia dei ragazzi di mettere in mostra grinta e determinazione. Siamo costantemente in pressione nella metacampo avversaria, senza rischiare granchè dietro. Al 15esimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si accende una mischia furibonda in area Pavese, senza che i nostri riescano a concludere. Per ben 3 volte in 3 minuti andiamo alla conclusione con Chaibi prima, Crivari poi, ed infine Cella in proiezione offensiva. Sempre Fede Cella sugli scudi qualche minuto dopo con un intervento da manuale in spaccata chiude la prima vera azione offensiva degli ospiti. Al 28esimo c’è gloria anche per Redaelli che raccoglie dalla sinistra e scarica in porta ma la palla viene deviata in angolo, il preludio al vantaggio; Karim scodella al centro, la palla arriva allo “specialista” Stilo, che dal limite dell’area non perdona: uno a zero. Due minuti dopo l’occasione del KO arriva a bomber D’Auria che sfrutta un incursione micidiale dalla sinistra di Tasca per calciare in porta ma la conclusione termina fuori. Gol sbagliato, gol subito; contropiede fulmineo dei biancorossi, la palla arriva al numero 9 che in area fulmina l’incolpevole Riello: tutto da rifare. La ripresa vede i Pavesi partire forte. Dopo 5 minuti Riccardo Riello inizia a salire in cattedra e si erge a baluardo insormontabile; al 45esimo salva alla disperata uscendo di piede dall’area e sventando un pericoloso contropiede. Due minuti dopo blocca sicuro un tiro da fuori area. Altra uscita sui piedi al 54esimo ma la pressione degli ospiti aumenta, ci sarebbe un solo modo per neutralizzarla: ci pensa Giuseppe Napoli che con una giocata di classe innesca la velocità di Dennis Tasca, corsa, dribbling e palla in rete!! L’Accademia Pavese non ci sta e arremba alla ricerca del pari, cosa che sembra fatta al minuto 74: palla filtrante in area, il subentrato numero 17 controlla e tira li dove nessuno può arrivare, ma SupeRiello oggi è insuperabile e con un guizzo felino ci mette il guantone….Ultimi minuti per cuori forti: 

i nostri avversari sfondano a sinistra, tirocross che attraversa tutta l’area e fortunatamente finisce sul fondo, facendo tirare un sospiro di sollievo ai tifosi, gli stessi che devono soffocare un urlo di gioia quando nel ribaltamento di fronte Lomazzo serve Napoli che, a tu per tu col portiere, tenta di scavalcarlo con un pallonetto ma la palla non passa. Adesso è finita sul serio, è arrivato il momento tanto atteso, tutti sotto la tribuna a raccogliere il meritato tributo dei tifosi che non hanno mai smesso di incitare la squadra per tutta la partita.

Splende il sole oggi allo Squeri; i raggi si tingono di bianco e azzurro. I nostri colori preferiti.

Finoallafineforzaaccademia.

 

Accademia Sandonatese

Riello, Redaelli, Stilo, Cella, Baccan, Cattaneo, Chaibi, Crivari, D’Auria (s.t. Lomazzo) Napoli, Tasca (s.t. Rosa)

 

Prossima partita

Ausonia – Accademia Sandonatese

Domenica 16 dicembre ore 11,15

 

Nel video; i gol di Stilo e Tasca e festeggiamenti finali

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

U14 prov. (L): Fatica e Carattere!

November 18, 2019

1/6
Please reload

Post recenti

November 18, 2019