U16 reg: alla pari.

March 25, 2019

Accademia – Pavia 1-1

(Napoli)

 

Domenica 24 marzo 2019

 

Una partita gagliarda dei biancazzurri annulla la differenza di classifica.

 

Meno male che non abbiamo vinto…avrei dovuto pagare da bere a mezzo Squeri, come promesso nel precedente articolo. Scherzi a parte, oggi l’impresa l’abbiamo sfiorata davvero. Merito di una partita finalmente all’altezza dei nostri, a tal punto da fare bisbigliare ai tifosi ospiti che oggi per loro è stato un punto guadagnato. Oggi è il grande giorno, il ritorno del bomber Napoli dal primo minuto, che non deluderà le aspettative. Nei primi 5 minuti ci affacciamo per ben 3 volte in area avversaria, non mostrando alcun timore reverenziale nei confronti della blasonata avversaria, quasi sorpresa dalla nostra intraprendenza. Tra il 15esimo e il 20esimo sfioriamo per ben 2 volte il gol; prima con Napoli che non arriva di testa per pochi centimetri su una pennellata di Stilo, poi con Karim che conclude debolmente al limite dell’area. Partita tatticamente perfetta: Seba (in grande crescita) tra i pali controlla sicuro, il triangolo Cella – Baccan – Cattaneo (prova sontuosa dei centrali) soffoca le sterili iniziative dei pavesi, il duo Chaibi – Stilo sempre pronto a raddoppiare sul portatore di palla, le sovrapposizioni di Tasca e Rosa fanno male sul serio, Criva tra le linee e davanti Nello e Giuse pronti a mordere fanno spellare le mani a mister Gregoriadis che non smette mai di incitare la squadra. Al minuto 32 la trasfersa del Pavia trema colpita dalla punizione di Napoli ed è un assaggio al vantaggio che avverrà qualche minuto dopo: Stilo recupera palla e serve Crivari che lancia Napoli, tocco sotto magico che va a gonfiare la rete degli ospiti…è ufficiale, è tornato. Sarebbe importante andare al riposo in vantaggio; ci pensa Belitrandi pronto a tuffarsi sulla sua destra, sventando una punizione dal limite dei giocatori in maglia bianca.

Nel secondo tempo va in onda un’altra partita, fatta di sofferenza e sacrificio, dove gli ospiti non ci stanno e stringono d’assedio il fortino biancazzurro che incredibilmente regge con le unghie e con i denti. Ma al 53esimo la partita potrebbe finire; Stilo sdradica un pallone a centrocampo e serve Napoli che con la coda dell’occhio vede il “frecciarossa” Tasca che si invola sul binario di sinistra e lo serve, il terzino arriva a tu per tu col portiere e lo centra con un missile, la palla rimbalza al limite dell’area sul destro di Stilo che dimostra ahimè di usarlo esclusivamente per chiudere i cassetti in camera……Al 55esimo è uno splendido Baccan che chiude in scivolata un incursione avversaria ma la doppia traversa degli ospiti poco dopo è il preludio al pari che avviene a 6 minuti dalla fine e che di fatto chiude i giochi. Partita avvincente che concilia con lo sport, grande fairplay in campo e tanta energia profusa dai nostri ci fa lasciare la tribuna gonfi di orgoglio, consapevoli che domenica prossima abbiamo un impegno difficile contro il Villa: sarà la volta buona per indossare la benda e fare i pirati fuori casa?

 

Accademia Sandonatese

Belitrandi, Rosa (s.t. Redaelli) Baccan, Cattaneo, Cella, Tasca, Chaibi, Stilo (s.t. Laporta) D’Auria (s.t. Lomazzo) Napoli (s.t. Cuzzola) Crivari (s.t. Frieri)

 

Video che segue : il gol di Napoli

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

November 15, 2019

1/10
Please reload

Post recenti