U16 reg: Corsari a Pavia.

April 16, 2019

Prima vittoria esterna per la squadra biancazzurra.

 

Accademia Pavese – Accademia Sandonatese 1-3

(Laporta, Napoli, Crivari)

 

Sabato 13 aprile 2019

 

I prodromi li avevamo avvertiti settimana scorsa. Che la squadra fosse in crescita era evidente, ne attendevamo la conferma: è arrivata da Pavia. La squadra entra in campo con personalità e non disdegna di offendere; pacchetto difensivo solidissimo con Pietro Cavagna in grande spolvero al fianco di Catta, le fasce presidiate da Rosa e Tasca che fungono da pendolini, Fede Cella gran custode delle chiavi del fortino, a centrocampo il duo Stilo-Chaibi ad spezzare le trame avversarie ed impostare, davanti il tridente Napoli-Nello-Lapo pronto a mordere…unico spettatore non pagante Seba Belitrandi che starà a guardare per tutto il primo tempo. Dodici minuti e siamo già vanti: Laporta è lestissimo a raccogliere una corta respinta avversaria in area ed a insaccare. Il secondo gol sarà piaciuto al mister Gragoriadis che predica in allenamento quanto accaduto: D’Auria fa partire il pressing corale ai portatori di palla pavesi che sbagliano l’impostazione, Stilo serve di prima Napoli che nasconde il pallone prima e delizia i presenti poi con il marchio di fabbrica, il “colpo sotto” che beffa il portiere. Al 21esimo sfioriamo il tris, il portiere ospite è costretto ad uscire a valanga su Tia Rosa lanciato in porta. I padroni di casa vacillano. Al minuto 27 è Cella che sottomisura devia di testa ma niente da fare. Si va al riposo in pieno controllo.

Dopo 3 minuti il direttore di gara elargisce il primo uovo di pasqua ai locali fischiando un inesistente fuorigioco di Giuse Napoli lanciato a rete. Al 52esimo Belitrandi decide di mostrare tutta la sua bravura respingendo in tuffo un tap-in in area, Cella completa l’opera immolandosi da campione sulla ribattuta. Al 66esimo il match potrebbe chiudersi; Napoli inarrestabile sulla destra, finta e controfinta che ubriaca il marcatore ed assist in area per il neo entrato Lomazzo che conclude debolmente sul portiere. Un minuto dopo arriva il secondo ovetto pasquale da parte del direttore che non punisce un retropassaggio di piede al portiere da parte del terzino biancorosso. A sette minuti dalla fine una bella azione alla mano in stile rugbistico porta i pavesi ad accorciare le distanze. Ma oggi siamo troppo attenti e concentrati per ricaderci; pronti-via palla al centro e palla per Napoli che sfiora la personale doppietta. I conti li chiudiamo davvero al 75esimo: Napoli stavolta nelle vesti di assist-man serve Crivari che lucido davanti al portiere non perdona. Nunc est bibendum: bella prova dei biancazzurri in vista dell’imminente Praga cup che ci vedrà impegnati oltralpe a Pasqua.

 

Permettetemi in conclusione di onorare i nostri under 15 che si confermano una bellissima realtà, vincendo il campionato provinciale con una cavalcata imperiosa che li ha visti in vetta dalla prima giornata senza avversari; grazie ragazzi!

 

Accademia Sandonatese

Belitrandi, Rosa (s.t. Redaelli) Cattaneo, Cella, Cavagna, Tasca (s.t. Frieri) Chaibi, Stilo, Laporta (s.t. Crivari) Napoli (s.t. Becciu) D’Auria (s.t. Lomazzo)

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

November 15, 2019

1/10
Please reload

Post recenti