U17 reg: Il calcio è anche questo.

September 16, 2019

Accademia in partita per 70 minuti; poi la beffa.

 

Fanfulla – Accademia 1-0

 

Domenica 15 settembre 2019

 

Difficile spiegare la bellezza e la crudeltà di questo gioco.

Difficile spiegare che nel giro di un minuto si  puo’ passare dal paradiso all’inferno.

Ma il calcio è anche questo.

 

Ci presentiamo a casa della squadra più accreditata alla vittoria finale con coraggio e sfrontatezza, reduci dall’ultima prestazione casalinga che ci ha dato morale, mai pensando che alla fine avremmo potuto recriminare sul risultato finale.

Primo quarto d’ora in pieno controllo della partita; marcature ferree e compattezza su tutti i reparti, pronti a ripartire. Al 17esimo primo squillo biancazzurro: Acerbi batte una punizione da centrocampo che viene respinta di testa, Stilo si avventa di prima dal limite dell’area ma la conclusione non è fortunata. 5 minuti dopo Dennis Amabile ruba palla sulla sinistra e serve Pace che gira al centro dell’area ma Raimondi non ci arriva per un soffio. Al minuto 24 Rossetti neutralizza la prima vera occasione dei locali distendendosi in tuffo sulla sinistra: sarà il preludio di una grande prestazione del portierone biancazzurro. Allo scadere del primo tempo il direttore di gara non vede un netto fuorigioco in area e fa proseguire, ma Rossetti ipnotizza l’attaccante bianconero e sventa di piede. Si va al riposo.

 

Dopo un minuto e mezzo del secondo tempo l’occasione più ghiotta dei locali: l’attaccante del Fanfulla servito al limite dell’area calcia di prima intenzione ma Rossetti compie un prodigioso intervento lanciandosi sulla sinistra e deviando in angolo. Gli avversari alzano il ritmo, noi teniamo senza rischiare troppo. Al 67esimo capitan Ceradini dimostra tutto il suo valore neutralizzando in due tempi l’attaccante del Fanfulla lanciato a rete. Quando mancano 8 minuti alla fine della partita l’episodio che potrebbe chiudere i giochi; Cannone lancia Amabile che brucia sullo scatto il difensore ma viene atterrato dal portiere: rigore ed espulsione. Il dischetto scotta e Dennis calcia a lato. Sul capovolgimento di fronte il Fanfulla va in vantaggio con un gran gol del nuovo entrato che corregge al volo un cross da sinistra, Rossetti stavolta non puo nulla. I nostri si lanciano generosamente all’attacco alla ricerca del pareggio che a 2 minuti sembra cosa fatta; ennesimo corner da destra Ceradini salta indisturbato e colpisce di testa, ma la palla va fuori di pochissimo. Arriva il triplice fischio e con lui la delusione per aver sfiorato un’impresa che alla vigilia sembrava impossibile. Mister Caruana sorride amaro ma la squadra vista oggi ha dimostrato di potersela giocare con chiunque.

 

#finoallafineforzaccademia.

 

Prossima partita

Crema 1908 – Accademia

Domenica 22 settembre ore 10.45

 

Accademia Sandonatese

Rossetti, Lomazzo (s.t. Ziolini) Acerbi, Ceradini, Stilo Delli Bergoli (s.t. Cella) Cannone (s.t. Crivari) Chaibi, Raimondi (s.t. Romano) Pace (s.t. De Gradi) Amabile.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

U19 reg A: La dura legge del calcio.

January 20, 2020

1/2
Please reload

Post recenti