U17 reg: Tutto nella ripresa.

October 1, 2019

Accademia che soffre un tempo poi dilaga.

 

Accademia – Scarioni 5-1 (Pace, Amabile, Pace, De Gradi, Romano)

Domenica 29 settembre 2019

 

 

Quando scocca il secondo minuto e Tommaso Rossetti deve compiere il primo miracolo della giornata ci rendiamo conto che la Scarioni scesa in campo allo Squeri non merita un punto in classifica. Complice il caldo estivo e gli ospiti che imprimono alla gara ritmi forsennati, l’Accademia soffre più del dovuto l’intraprendenza avversaria, con il nostro estremo difensore costretto agli straordinari. Come al sesto minuto, quando esce alla disperata sui piedi dell’attaccante in maglia arancione e sventa da campione. Ci scuotiamo dal torpore al 15esimo, quando una bella palla in profondità di Cella viene finalizzata da Enea Pace; uno a zero. La Scarioni però non si da per vinta e a metà tempo raggiunge il pari. Non succede nulla fino al 27esimo quando il mediano degli ospiti scalda i guantoni di Tommy dalla distanza. Un minuto dopo ancora Rossetti si conferma portiere di spessore neutralizzando in due tempo un assalto in area biancazzurra; la platea in questo primo tempo è tutta sua. Tra il 32esimo e il 35esimo è però l’Accademia ad avere le 2 occasioni più nitide per portarsi in vantaggio: prima Raimondi su lancio di Ceradini colpisce alto di testa a tu per tu con il portiere, poi Karim Chaibi si avventa su una palla respinta su tiro di Pace ma calcia alto sopra la traversa.

Mister Caruana decide che è il momento di svoltare, la difesa passa a 3, centrocampo rivoluzionato e complice un vistoso calo fisico degli ospiti, la partita cambia. Dopo 4 minuti la svolta: Rossetti si “traveste” da assist-man e serve il cobra Amabile che brucia la difesa avversaria e non perdona: 2 a 1. La Scarioni crolla sotto i colpi dell’Accademia che va in gol al 49’(rigore su Pace che trasforma), 81’ e 85’. Bene i subentrati: il trio Crivari-Delli Bergoli-Caccavo garantisce equilibrio e geometrie, Samu Lomazzo e Frieri si impossessano delle fasce con personalità, addirittura De Gradi e Romano vanno a segno. Bello l’abbraccio finale tra tutti i ragazzi in campo e fuori, segnale che tutti sono fondamentali ed al centro del progetto.

 

 

#finoallafineforzaaccademia.

 

 

Accademia Sandonatese

Rossetti, Ziolini (s.t. Crivari) Acerbi, Ceradini, Stilo, Cannone (s.t. Caccavo) Cella (s.t. Delli Bergoli) Chaibi (s.t. Frieri) Raimondi (s.t. Lomazzo) Amabile (s.t. de Gradi) Pace (s.t. Romano)

 

Prossima partita

Segrate - Accademia Sandonatese

Domenica 6 ottobre 2019

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica le partite del fine settimana.

February 20, 2020

1/8
Please reload

Post recenti