U14 prov (L): Una sconfitta beffarda!

October 15, 2019

Milano 12/10/2019

 

Giovanissimi Provinciali U14 – Fase 1 Milano - gir. L

 

 

Accademia Sandonatese - Forza e Coraggio 1-2

RETI: 20’ st Papetti (F), 33’ st Amadio (A), 37’ st Maiocchi (F)

 

 

Malgrado i 25 gradi, scende il gelo sul terreno di gioco al fischio finale, mentre sopra il cielo dello Squeri passano veloci le Frecce Tricolore.

I ragazzi di Mister Albano e Spinelli giocano a tratti un buon calcio e creano numerose azioni da gol, ma sbagliano troppo sotto porta e subiscono una sconfitta, maturata nei minuti di recupero, che suona di beffa.

Partono in sordina i ragazzi dell’ASD, e guardano passivi gli intraprendenti avversari milanesi. Al 15’ i Mister suonano la sveglia e Capitan Vescovo e compagni prendono in mano le redini della gara. L’asse Malanga-Rossi sulla destra e Ferrari-Vescovo sulla sinistra sono i terminali principali del giro-palla di Ahmed e Casale, con Rubia e Cavalieri a tessere le fila tra i reparti e Santaniello e Wamwayi a puntare la profondità ed a venire incontro ai centrocampisti. Falco rimane a lunghi tratti inoperoso. Almeno 4 conclusioni non trovano la rete, Rossi, Wamwayi e Santaniello, serviti dal rientrante Ferrari e da un convincente Malanga, non sono fortunati ed il primo tempo si conclude a reti inviolate.

Entrano Parlato e Pasini per dare freschezza al reparto offensivo, Amadio per dare peso al centrocampo. Al 15’, da un’azione palla a terra partita dai piedi di Falco e passata da Malanga, Ahmed e Rubia, la sfera arriva a Pasini che d’esterno lancia a rete Wamwayi ma la conclusione, che passa sotto le gambe del portiere, finisce fuori di un niente. Forni subentra a Ferrari, e Parlato comincia un personale duello con il portiere avversario ma né di destro, né di testa e neppure di ginocchio il nostro attaccante è fortunato. Niente! Nada! Nothing! La porta degli ospiti è stregata. Ma la più classica e scontata delle regole dello sport che amiamo si materializza ed il Forza e Coraggio passa in vantaggio su azione di rimessa. I nostri non demordono, e dopo un palo di Vescovo su punizione trovano il pareggio con Amadio in acrobazia su cross del subentrato Tiberi che insieme ad Amato vivacizzano il centrocampo. L’entusiasmo del ritrovato dà la carica per cercare il vantaggio, ma l’eccessiva foga gioca un brutto scherzo e su un’altra azione di contropiede gli avversari battono l’incolpevole Falco per la seconda volta a tempo scaduto. C’è ancora il tempo per una conclusione a giro di Amadio che avrebbe meritato il gol, ma il fischio dell’arbitro spegne le ultime speranze.

La sconfitta è beffarda ma può essere salutare, il gioco c’è, i ragazzi danno tutto ma dobbiamo essere più pragmatici nelle conclusioni.

 

 

Prossima partita, sabato 19 ottobre alle 14.30, Frog - Accademia Sandonatese

 

 

Formazioni:

ACCADEMIA SANDONATESE: Falco, Malanga (29’ st Tiberi), Ferrari (15’ st Forni), Casale, Ahmed, Rubia (30’ st Amato), Cavalieri (7’ st Amadio) Rossi (8’ st Pasini), Wamwayi, Santaniello (5’ st Parlato), Vescovo. A disp. Morandi. All.: Albano-Spinelli

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

November 21, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

November 19, 2019