U14 prov. (L): Fatica e Carattere!

November 18, 2019

Sporting Corsico - Accademia Sandonatese  3 - 4

RETI: 22’ pt, 33’ pt e 22’ st Chavez (C), 27’ st Vescovo (A), 35’ pt Casale (A), 20’ st Pasini (A), 26’ st Rossi (A)

 

Nel grigio pomeriggio di Corsico l’ASD, con fatica, strappa una preziosa vittoria, ma che carattere dimostrano i nostri ragazzi in inferiorità numerica per quasi tutta la partita!

La classifica vede lo Sporting Corsico nella parte bassa e l’ASD a lottare per un posto in Paradiso, ma il calcio a volte è strano e la partita si fa complicata soprattutto dopo l’espulsione “affrettata” di Parlato al 16’ del primo tempo.

Partiamo come al solito lenti ma piano piano guadagniamo campo e le occasioni cominciano a fioccare. Ahmed e Casale hanno un brutto cliente dalle loro parti, l’attaccante dello Sporting Chavez è forte e veloce. Ferrari spinge sulla sinistra e con Vescovo solca la fascia. Forni è in palla e scorribanda sulla destra insieme a Tiberi che all’8’ conclude fuori in diagonale su assist nell’onnipresente Rubia. L’area è intasata, ci provano da fuori lo stesso Rubia, Amato e Parlato ma con poca fortuna. Al 20’, dopo l’ingiusta espulsione di Parlato, Vescovo ci prova su punizione ma il tiro finisce contro la barriera. La nostra pressione non diminuisce in inferiorità numerica, ma gli spazi per le ripartenze avversarie si aprono e su un nostro retropassaggio lento il veloce Chavez infila Falco.

La reazione è imminente, Vescovo si libera della marcatura con una veronica e calcia a rete da fuori area superando il portiere avversario, è il meritato pareggio. Entra in cattedra Pasini che gira alto dopo un’incursione di Forni. Subito dopo è Tiberi che tira a lato su assist di Amato, ma il Corsico passa ancora con Chavez che superato Falco segna da distanza ravvicinata il “copia e incolla” del primo gol. Non ci stiamo e invadiamo la metà campo avversaria. ll diagonale di Ferrari è fuori di un niente e sul successivo angolo Casale devia in rete da sotto porta un tiro-cross di Pasini sul finire del tempo, siamo ancora pari.

Il secondo tempo si apre con un bellissimo colpo di testa di Ferrari alto di poco al 6’. È un forcing, subito dopo Rossi conclude fuori di poco su imbucata di Rubia. Amadio scaglia una sassata dalla distanza ma il portiere dello Sporting è in giornata di grazia. Al 20’ un millimetrico cross di sinistro di Malanga raggiunge Pasini in area che stoppa da attaccante di razza e gira forte in gol, siamo finalmente in vantaggio. Ma il cardiopalma non ci lascia e due minuti dopo il solito Chavez fa 3 a 3 su azione analoga alle altre due segnature.

Abbiamo carattere da vendere e non ci arrendiamo. Al 23’ entra Wamwayi che ci dà una scossa. Al 26’ è ancora Pasini che conquista palla in area e la mette forte e tesa per Rossi che non sbaglia in area piccola, è 4 a 3, ma non è ancora finita. Sappiamo solo attaccare, al 28’ Malanga lancia Rubia che vede Pasini in area, stop e tiro fuori di poco. Nel recupero Amadio trova il tempo per armare il suo destro dalla distanza ma la parabola viene deviata in calcio d’angolo.

Finisce 4 a 3 per noi, che fatica, forse oggi i reparti non erano registrati alla perfezione ed in qualche occasione alcuni ragazzi si sono fatti trovare fuori posizione, ma che carattere abbiamo dimostrato, in 10 tutta la partita rimontando due volte e trovando altrettante volte il vantaggio. Ora testa e cuore alla prossima importante partita contro il Rozzano.

 

 

ACCADEMIA SANDONATESE: Falco, Forni (4’ st Malanga), Ferrari (23’ st Wamwayi), Ahmed, Casale, Amato (4’ st Amadio), Rubia, Tiberi (4’ st Rossi), Vescovo, Pasini, Parlato. A disp. Sciumbata, Morandi, Cavalieri, Santaniello. All.: Albano-Spinelli

 

 

Prossima partita, sabato 23 novembre ore 14.30, Accademia Sandonatese - Rozzano

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

December 6, 2019

1/10
Please reload

Post recenti