U14 prov (K): Remuntada.

December 2, 2019

Accademia Sandonatese 6 U.S.Viscontini 3

 

30 ottobre 1974  a Kinshasa si è tenuto uno  il match più importante, della storia della boxe: George Foreman vs. Muhammad Ali

30 Novembre 2019 abbiamo assistito ad una grandissima impresa strategica dei nostri ragazzi.

Vi chiederete: Cosa hanno in comune questi due incontri ?

Il rope-a-dope una tecnica  utilizzata da a Muhammad Ali nel celebre Rumble in the Jungle del 1974 contro George Foreman, questo termine viene usato nel mondo della boxe per descrivere una strategia in cui una delle parti si mette di proposito in una posizione apparentemente svantaggiosa, cercando in tal modo di ottenere la vittoria finale.

Ma andiamo con ordine .

La partita di oggi è l’ultima del campionato di Inverno avversari l’U.S.Viscontini davanti a noi in classifica, un ulteriore occasione per dimostrare il nostro reale valore.

La nebbia in agguato  nasconde agli occhi gli aerei in fase di atterraggio mentre la temperatura è gelida su San Donato in questo periodo pre-natalizio .

La formazione messa in campo da mister Raffi è pressoché la stessa delle ultime uscite ,con un’unica variante  Lorenzo G. schierato al centro della difesa al fianco di “the Rock” Nicolò.

In questa ultima gara ufficiale i nostri  ragazzi partono con un ritmo più morbido del solito e complice il clima natalizio decidono di consegnare ai nostri avversari due regali che i ragazzi della Viscontini riescono a concretizzare nei migliore dei modi portandosi sul due a zero  dopo soli 15 minuti.

I ragazzi sembrano disorientati e faticando molto a riprendere il pallino del gioco che non è più cosi fluido e il pressing non è così efficace come le ultime uscite.

La voce di mister Raffi riecheggia  sullo Squeri come un aereo della British Airways, alla ricerca di una riscossa che tarda ad arrivare .

L’arbitro manda le squadre nello spogliatoio per dare  tempo ai ragazzi di riscaldarsi e per cercare di riorganizzarsi.

Durante la pausa tra i due tempi cerchiamo tepore in una tazza di caffè caldo confortato dall’ottimismo del papà di Superseba che pronostica una rimonta dei ragazzi.

Si ritorna in campo con una modifica tattica ,Lorenzo viene riportato al suo ruolo naturale e al centro della difesa entra Edoardo al fianco di Nicolò.

A questo punto, come Alì nel 8° round del match di Kinshasa, i nostri ragazzi partono all’attacco in modo più strutturato di come era finito il primo tempo .

Il “ministero della difesa” blocca ogni tipo di ingresso ai nostri avversari con il supporto di un centrocampo che filtra ogni pallone, guidato da un Meme che indossa il suo “smoking bianco” e con la sua eleganza restituisce quantità al centrocampo.

I rifornimenti cominciano ad arrivare anche davanti, e proprio in avvio di ripresa  troviamo subito il gol con  Lorenzo Z.  bravo a sfruttare un incomprensione difensiva dei giocatori della Viscontini.

1 a 2 e palla al centro , i ragazzi ripartono a testa bassa ed è Gabriele a trovare il gol del pareggio con una delle sue splendide incursioni.

A questo punto entrano in azione i nostri gemelli del Gol , Pippo “alta tensione”  e Bomber Chry , ed  è proprio Super Pippo ad aprire le danze per il gol del sorpasso,  bravo e lesto “alta tensione” a battere il portiere avversario, neanche il tempo di festeggiare e i ragazzi ripartono ancora a testa bassa , questa volta è Christian che si trova a superare il  portiere con un gran destro.

Da incorniciare il quinto gol, Christian riceve palla in area controlla e la protegge dalla pressione dell’avversario e serve di tacco  Pippo che alle sue spalle buca la difesa avversaria facendo esplodere lo Squeri .

Mister Raffi a questo punto butta nella mischia anche il nostro “Frecciarossa” Gioele, che dopo pochi secondi puntale e preciso ci regala il sesto gol.    

Nel finale l’arbitro concede un rigore alla Viscontini , sfortunato il nostro Superseba che intuisce il tiro ma non riesce a bloccare la palla .

La partita finisce tra i meritati festeggiamenti dei nostri ragazzi che ancora una volta sono riusciti a dimostrare quanto sia importante giocare da squadra e come questo gruppo sia strutturato e preparato a superare ogni difficoltà, e oggi abbiamo capito che il gruppo è più della somma dei singoli individui, perché, la coscienza di ciò che siamo e di ciò che valiamo, è legata alla nostra appartenenza.

Una plauso particolare  per Christian e Pippo per le loro 21 reti ( 10 Christian e 11 Pippo) e per l’ottima sana competizione interna per il titolo di marcatore senza dimenticare di sacrificare i propri interessi personali per il bene della squadra .

Un grazie per l’ottimo lavoro ai Mister Raffi e Di Paola ,alla squadra e ai Dirigenti Siddi Amenta e Conte , siamo certi che il 2020 sarà un ottima annata per i nostri ragazzi.

 

#finoallafineforzaaccademia

 

 

Convocati :Amenta Marco, Sachero , Amenta Mauro, Angiolini, Casagrande, Batista, Compagni, Conte, Cruz, Gui, Inzeo , Malacarne, Notaro, Pellicanò , Roibu, Russo , Scoropan , Siddi, Zucchini, Prina. Tamborini

 

Prossimo Incontro: Amichevole da definire

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Agonistica: le partite del fine settimana.

December 6, 2019

1/10
Please reload

Post recenti